Side Menu
Associazione Succede solo a Bologna | La nostra storia
L’Associazione Succede solo a Bologna, un’associazione apolitica e apartitica che organizza eventi, visite guidate, progetti e molto altro con lo scopo di tutelare e promuovere la cultura e le tradizioni di Bologna e provincia, nasce il 9 Settembre 2010 da un’idea di Fabio Mauri.…
Associazione Bologna Cultura Eventi Visite guidate
344
page-template-default,page,page-id-344,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,
   


 

 

Succede solo a Bologna nasce il 9 Settembre 2010 per poi prendere vita legalmente, con le firme dei Soci Fondatori, il 21 Febbraio 2011, ed è registrata nell’elenco LFA e APS (Associazioni di Promozione Sociale) dal 2012.

 

Siamo un’associazione culturale No Profit, apolitica, apartitica e laica che si occupa di valorizzare e promuovere la cultura e il patrimonio artistico e monumentale di Bologna e provincia.

 

Obiettivo : riscoprire, tutelare e promuovere il patrimonio culturale del capoluogo emiliano e non: dal dialetto alla storia, dagli usi e costumi alla tradizione culinaria, dall’arte all’architettura, dai monumenti alla musica e molto altro. Tutto questo attraverso un’azione di marketing territoriale che ingloba eventi, visite guidate, pubblicazioni, progetti di ricerca e progetti territoriali.

 

Crediamo nella possibilità di diffondere e preservare la cultura e le tradizioni popolari in generale, in particolare della città e del circondario. Crediamo nella possibilità di ampliare la conoscenza della cultura e delle tradizioni popolari relative alla musica, alla letteratura, all’arte, all’architettura e alla storia attraverso progetti di ricerca, contatti fra persone, enti ed associazioni. Crediamo di poter trasmettere l’amore per Bologna ai bolognesi e a tutti coloro che vogliono mantenerne vive le tradizioni.

 

Vogliamo promuovere, organizzare e gestire, in proprio o con la collaborazione di terzi, eventi artistici, manifestazioni, spettacoli, feste ed incontri, concerti e attività musicali in genere, attività turistiche, progetti sperimentali e di promozione del territorio. In particolare, il nostro proposito è quello di occuparci della pianificazione, programmazione e gestione del marketing territoriale, e di promuovere la produzione di stampati, di materiale audiovisivo, di filmati e di tutto ciò che è attinente allo scopo sociale.

 

Ideiamo e organizziamo circa 25 eventi l’anno, da quelli ricreativi, come ad esempio StraBologna e Fotorama, ai più seri, come il Concorso Letterario GUIDO ZUCCHI o gli oltre 20 tipi di visite guidate. Oltre a questi eventi, l’associazione porta avanti iniziative civiche legate alla città e provincia quali: Sgura Bulåggna, Bologna e la Musica, Social Live Tour, Visite Guidate in LIS, Ricerca Universitaria ecc.; #WelcomeToBologna per la promozione del territorio.

Dopo anni di rubriche su Il Resto del Carlino e 7Gold, adesso abbiamo un programma radiofonico su Radio San Luchino. Inoltre abbiamo pubblicato 8 libri da poter reperire nelle librerie e sui social network; diamo indicazioni sugli eventi in città e creiamo delle rubriche legate alla storia e alla cultura Bolognese.

Dopo quasi 8 anni di attività, oltre agli iscritti sui social, abbiamo uno staff di 54 persone (di cui 30 volontari) che lavorano ogni giorno per creare nuovi eventi e circa 2600 tesserati.

Succede solo a Bologna è stata ufficialmente invitata all’EXPO 2015 per parlare di turismo e di marketing territoriale oltre a sostare con il proprio stand per una settimana.

Nel 2013 abbiamo vinto il premio BOLOGNA CITTA’ CIVILE E BELLA come associazione che maggiormente si è distinta nella cura e valorizzazione della città.

 

Alcuni fra i nostri progetti principali:

Io Sostengo San Petronio (2016)

La Basilica di San Petronio, ben indipendente e non appartenente né alla Curia né al Comune di Bologna, necessitava di alcune opere di restauro nelle sue parti interne ed esterne. Il progetto è nato proprio per portare a termine questi lavori, col lancio di una raccolta fondi durata 12 mesi (gennaio 2016 – gennaio 2017), col fine di completare i lavori di restauro di alcune parti interne ed esterne della Basilica di San Petronio. Il progetto ha previsto il restauro di alcune delle 22 cappelle, della navata centrale, delle facciate laterali e del fronte absidale di Piazza Galvani. Il progetto si è concluso con successo: sono stati raccolti 206.165 euro, superando il traguardo fissato di 200.00 euro.

 

Welcome To Bologna (#WelcomeToBologna)

Progetto nato nel 2013 con l’obiettivo di promuovere cultura, valori e tradizioni del territorio di Bologna in modo originale e al contempo accattivante anche per i giovani, come l’unione del marketing con la riscoperta del dialetto e dei principali monumenti della città, attraverso la personalizzazione di packaging.

Ecco quanto abbiamo realizzato fino ad oggi:

1.Il Bolognese per turisti: “corso” di dialetto bolognese in pillole per i turisti in arrivo all’Aeroporto di Bologna. I mini-video di due minuti ciascuno, illustrati a vignette e con le scritte in Italiano-Inglese-Bolognese, sono stati inseriti nel palinsesto dei monitor informativi presenti nelle varie aree del Terminal Passeggeri.

2. Bolognesità quotidiana e La Famiglia Bolognese: sulle scatole dei cioccolatini Majani e sulle bottigliette d’acqua Cerelia il marketing si fa dialetto: da un lato, i principali monumenti di bologna “San Locca”, “San Ptroni” e “Al Dau tarr” sulle bottigliette d’acqua; dall’altro termini dialettali legati alla famiglia “Al peder”, “La meder”, “I fili” e “I nun” sulle scatole dei cioccolatini.

3. #welcometobologna al Casello di Bologna/San Lazzaro: installazione del nostro SkyLine e di 6 pannelli che ritraggono i principali monumenti di Bologna.

4. Bolognese: sui Taxi di Cotabo, fiancate, lunotti posteriori e ricevute con le nostre grafiche in Italiano-Inglese-Bolognese.

 

Sgura Bulåggna

Progetto, durato tre anni, incentrato sulla tutela del territorio. Armati di scopa e spazzolone abbiamo ripulito le vie della città in compagnia di centinaia di volontari. Per questo progetto abbiamo vinto il premio BOLOGNA CITTÀ CIVILE E BELLA.

 

Progetti di ricerca – Il censimento delle Chiese

Attività di ricerca iniziata nel 2014, in collaborazione con il DAPT e il Centro Cherubino Ghirardacci, incentrata sulla riscoperta del territorio a partire dalle sue chiese.

 

Social Live Tour (#SocialLiveTour)

Progetto basato su visite guidate virtuali che, sfruttando i social, permettono a chi si trova a chilometri di distanza di vivere l’esperienza di un tour di un’ora e mezza circa per le vie di Bologna, e scoprirne la storia e quella dei suoi monumenti, l’arte, le curiosità e gli aneddoti popolari.

 

Progetto LIS

Serie di visite guidate ai principali monumenti e luoghi di Bologna a disposizione sia degli udenti che delle persone sorde, in un tour a carattere globale. L’obiettivo è stato quello di rendere fruibile la conoscenza del territorio del capoluogo emiliano in un’ottica di integrazione sociale e di promozione turistica, per l’appunto affiancando sordi ed udenti.

 

Alcuni fra i nostri eventi principali:

Arte in San Petronio per l’Art City White Night

Per l’occasione abbiamo organizzato una serie di iniziative:

1. Notte Bianca dell’Arte in San Petronio: visite guidate in Basilica e apertura, in via straordinaria, dalle ore 20 alle 24;

2. Open Day al Nettuno (in collaborazione con Bologna Welcome): cantiere aperto e ad accesso libero dalle ore 20 alle 24;

3.Mostra fotografica Capitale Umano con la visita alla Sede dei Campanari.

 

San Lòcca Day

Evento all’insegna della riscoperta del portico di San Luca. Durante tutta la giornata, dalle 10 alle 20, lungo il percorso che va dal Meloncello al santuario, eventi, musica e degustazioni per grandi e piccoli. La terza edizione dell’evento è stata dedicata al crowdfunding per il restauro della Basilica di San Petronio.
 

Bologna Mineral Show

Anche quest’anno la nostra associazione collabora con la Fiera Internazionale, tre giorni di esposizione dedicati alla mineralogia e ai Bijoux provenienti da tutto il mondo.

 

Una Canzone per Lucio

Nel giorno del compleanno dell’artista, per ricordarlo attraverso la sua musica, in tutta Bologna e provincia (e ovunque qualcuno si senta di farlo), invitiamo ad aprire le finestre e far risuonare all’unisono per le vie le note delle sue canzoni.

 

Fotorama

Caccia al tesoro fotografica a squadre per le vie di Bologna. Ogni squadra può essere composta da un minimo di 1 ad un massimo da 4 partecipanti, ognuno dei quali può usare una macchina fotografica/smartphone/tablet per gareggiare. I concorrenti ricevono l’indicazione di dove trovare le buste tramite twitter (sul nostro profilo) e su whatsapp. Una volta trovate le buste, all’interno trovano gli indizi da risolvere in tre ore di tempo. Le prime tre squadre si aggiudicano i premi in palio. L’iscrizione è gratuita. Al momento del check-in ogni squadra può lasciare una donazione libera a favore del nostro progetto.

 

Aperitivi in Terrazza

Durante la primavera e l’estate, i donatori e i partecipanti a Io Sostengo San Petronio, hanno la possibilità di partecipare ad esclusivi aperitivi in Terrazza. Diverse le tematiche: happy hour, degustazioni con sommelier, degustazioni di cibi del territorio e molto altro.

 

Inoltre, fra le nostre attività principali:

Visite Guidate

Organizziamo ogni genere di visita guidata: singolarmente o in gruppo è possibile prenotare e partecipare a una o più delle visite guidate presenti in calendario. Inoltre, a richiesta, diamo la possibilità di proporre l’itinerario, il giorno, l’orario e la lingua in cui svolgere la visita guidata.

 

Guarda gli eventi e le attività svolte fino ad oggi nel nostro Storico | Leggi il nostro statuto