Side Menu
Succede solo a Bologna APS | Bologna in Musica
Viaggio tra le note di Bologna. Durante la notte dell’arte si esibiranno i maestri dell’Accademia Filarmonica in un concerto della durata di 1 ora/1 ora e mezza dal titolo BOLOGNA IN MUSICA.
Bologna Arte Concerto Musica Associazione Eventi
2764
page-template-default,page,page-id-2764,page-child,parent-pageid-447,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,
   

QUANDO: Sabato 30.01.2016 ore 21

DOVE: Basilica di San Petronio

CON IL PATROCINIO DI: UNESCO – Commissione Italiana, Comune di Bologna

EVENTO INTERNO A: Art City Night

Io sostengo San Petronio

GUARDA LE FOTO DELLA SERATA

DESCRIZIONE: durante la notte dell’arte faremo esibire i maestri dell’Accademia Filarmonica in un concerto della durata di 1 ora/1 ora e mezza dal titolo BOLOGNA IN MUSICA: viaggio tra le note di Bologna.

 

Il concerto sarà un vero e proprio viaggio nel tempo andando a scoprire e riscoprire tutti i grandi maestri che hanno segnato la storia musicale della città tanto da renderla CITTA’ UNESCO PER LA MUSICA.

Il concerto sarà aperto a tutti fino ad esaurimento posti (la Basilica contiene circa 2.000 persone a sedere e 6000 in piedi).

L’entrata è gratuita.

Chi vorrà potrà fare un offerta libera che destineremo interamente alla raccolta fondi per il restauro della Basilica per il progetto Io Sostengo San Petronio che prenderà il via il 30.01.2016

 

Tra i compositori protagonisti del concerto troviamo: Mozart, Rossini, Donizetti, Puccini e Padre Martini oltre ad altri illustri nomi che hanno onorato la città di Bologna dal 1600 ad oggi.

Programma

 

Giovanni Battista Martini (1706-1784)

Sinfonia in re maggiore

Allegro

Grave

Allegro

 

Gioacchino Rossini (1792-1868)

Sinfonia “Il pianto di armonia sulla morte di Orfeo”

 

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)

Concerto in la magg. K 414 per pianoforte e orchestra

Allegro

Andante

Allegretto

 

Gaetano Donizetti (1797-1848)

Allegro in Do Maggiore

 

Raffaella Zagni, pianoforte

I Musici dell’Accademia Filarmonica di Bologna

Luigi Verdi, direttore

“I Musici dell’Accademia”

 

Violini I: Ferdinando Zampieri (spalla), Gabriele Vincenzi, Lucia Garrano, Angelo Testori, William Bignami, Leda Beltrami.

Violini II: Antonio Laganà, Benedetta Bonfiglioli, Giorgio Bianchi, Pironi Gilberto, Giorgio Mescoli

Viole: Giuseppe Donnici, Irene Gentilini.

Violoncelli: Lorenzo Lucerni, Francesca Neri, Gregorio Monari.

Contrabbasso: Sergio Grazzini.

 

 

Luigi Verdi ha studiato al Conservatorio “Martini” di Bologna diplomandosi in Composizione, Musica Corale, Strumentazione e Direzione d’orchestra. Ha scritto composizioni che spaziano dal repertorio da camera a quello sinfonico e ha pubblicato numerosi saggi e monografie, interessandosi in particolare dei rapporti fra musica e arti visive e della relazione tra suoni e colori. Laureato in Filosofia, socio dell’Accademia Filarmonica di Bologna, collabora da molti anni con il complesso de “I Musici dell’Accademia”. È titolare della cattedra di Composizione al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma

 

Raffaella Zagni appartiene alla terza generazione di una famiglia di rinomati musicisti bolognesi uniti da profonda amicizia con il M° A. Zecchi che ha senza dubbio influenzato lo sviluppo della giovane artista.
Pluri laureata in discipline musicali con il massimo dei voti e la lode, si è anche diplomata con il massimo dei voti, lode e menzione presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola.

Si perfeziona con Bogino, Masi, Butzberger, Demus, Kugel e Gage.
Vince importanti borse di studio e concorsi. Intraprende fin da giovanissima la carriera concertistica in Italia e all’estero, esibendosi per i maggiori Teatri ed Enti Musicali sia come solista che come camerista insieme ai più celebri artisti internazionali.

Affianca all’attività concertistica quella di didatta presso il MIUR. Segnalata dal SIEM come geniale e nuovo talento della didattica pianistica italiana, pubblica per il Gruppo Editoriale L’Espresso, vincendo premi letterari nazionali.

È regolarmente invitata in commissione di Concorsi Nazionali ed Internazionali.

Ha registrato per la R.A.I., Sony Classical, Tactus e Kicco Classic. È ospite invitata a trasmissioni radiofoniche e televisive.

 

Direzione Artistica del concerto: Sergio Grazzini

 

Il concerto inaugurerà il nostro progetto

 


Torna all’elenco EVENTI