Side Menu
Succede solo a Bologna APS | Misa Tango: concerto gratuito e aperto a tutti
L'associazione Succede solo a Bologna ha sostenuto il concerto che si terrà il giorno 23 novembre ore 21.00 presso la Chiesa dei SS. Bartolomeo e Gaetano per renderlo gratuito e aperto tutti.
eventi 2019
93843
page-template-default,page,page-id-93843,page-child,parent-pageid-47849,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,
   

Chiesa dei SS. Bartolomeo e Gaetano

Sabato 23 Novembre 2019

ore 21:00


Quando: 23 Novembre 2019 ore 21.00

Dove: Chiesa dei SS. Bartolomeo e Gaetano, Strada Maggiore 4

Ruolo: finanziatori

Target: evento per tutti

Tipo di accesso: gratuito


Un concerto GRATUITO e APERTO A TUTTI

L’associazione Succede solo a Bologna ha sostenuto il concerto che si terrà il giorno 23 novembre ore 21.00 presso la Chiesa dei SS. Bartolomeo e Gaetano per renderlo gratuito e aperto tutti.

In apertura del concerto il saluto dell’Arcivescovo di Bologna S.E. Cardinal Matteo Zuppi.

Al termine del concerto chi vorrà potrà lasciare una donazione al progetto del Sovvenire.

DI COSA SI TRATTA?

La Misa Tango è di Martin Palmeri, compositore argentino vivente. Si tratta di una scrittura del tutto confacente alla messa tradizionale, con ritmi tipici del tango argentino. Troviamo infatti le parti fisse della tradizione cattolica (Kyrie, Gloria, Credo, Sanctus, Benedictus e Agnus Dei).

La messa é stata composta tra il settembre del 1995 e l’aprile del 1996 e presentata per la prima volta in Argentina dall’Orchestra Sinfonica Nazionale di Cuba, con il coro della Facoltà di Legge dell’Università di Buenos Aires e il coro Polifonico municipale de Vicente López, al quale fu dedicata.

La Messa prevede la presenza del coro, della voce di un soprano solista, accompagnati da un pianoforte, da un bandonen e da un’ orchestra d’archi. Il coro Ludus Vocalis ha portato in Italia questa originale composizione riscuotendo un enorme successo. Si tratta, infatti, di un concerto di grande effetto e impatto

Il compositore tedesco Peter Reulein ha composto il Te Deum esattamente con lo stesso organico e con la stessa durata, in modo da poter essere abbinato alla Misa per un concerto. Anche questo Te Deum è improntato su ritmi sudamericani; troviamo infatti un tango, un’ habanera e uno huapango, tutto (così come per la Misa Tango) scritto con un contrappunto elegante e sobrio, che si confanno senza dubbio all’esecuzione in un luogo sacro.

Il Te Deum é stato eseguito per la prima volta in Italia dal gruppo Ludus Vocalis di Ravenna.Oltre al Coro Ludus Vocalis diretto da Stefano Sintoni parteciperanno all’ esecuzione il bandoneonista Massimiliano Pitocco, insegnante di fisarmonica presso il conservatorio Santa Cecilia di Roma nonché concertista di fama internazionale, le pianiste Cristina Bilotti e Beatrice Santini e la soprano Emilia Ferrari.

Il Direttore: STEFANO SINTONI

Nato a Ravenna, ha seguito gli studi di pianoforte presso l’Istituto Musicale “G. Verdi” della sua città sotto la guida del M. Norberto Capelli, col quale ha conseguito il diploma nel 1985.Contemporaneamente ha studiato organo con Mons. Luigi Bartolucci e quindi con la guida del M. Liliana Medici Turrini si è diplomato nel 1991 presso il conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara. Sempre a Ferrara ha studiato composizione col M° Roberto Becheri, diplomandosi nel 1998. Ha svolto servizio liturgico nella sua città presso la chiesa di S. Rocco e ora è organista della cattedrale. Ha un’ attività concertistica sia come solista che come accompagnatore di piccoli gruppi o orchestre. Per diversi anni ha curato la preparazione del coro nel gruppo teatrale “Sogn’attori” nell’ allestimento di musicals. Nel 2004 ha fondato il coro polifonico “Ludus Vocalis” che dirige tuttora.

La DIREZIONE ARTISTICA

Messa in Musica” è l’Associazione Culturale che dal 2014 si incarica di portare la forma musicale della Messa all’interno della sua collocazione originaria: la funzione religiosa. Nel 2019 presenta la sesta edizione del suo progetto di punta: «Avvento in Musica», gli appuntamenti della domenica che segnano le tappe di avvicinamento al Natale, nella Basilica dei Santi Bartolomeo e Gaetano, in Strada Maggiore 4

L’Associazione è nata con lo scopo di colmare un vero e proprio vuoto culturale: a Bologna, città creativa Unesco della Musica con più di 300 eventi musicali, come in gran parte d’Italia, una Rassegna di musica sacra che permettesse di ascoltare i capolavori di questo repertorio all’interno dei luoghi sacri. L’intento é di riprendere la forza di una tradizione profondamente radicata nella cultura cristiano/occidentale Dal 2014 “Avvento in Musica” ha prodotto fino ad oggi ventitre titoli di musica sacra, dai capolavori più conosciuti (Petite Messe Solennelle di Rossini; Missa Papae Marcelli di Palestrina; Messa dell’Incoronazione di Mozart) a quelli di rarissimo ascolto ( Misa Criolla) di compositori contemporanei. L’Associazione ha esteso la propria attività partecipando alle iniziative promosse dal Settore Cultura del Comune di Bologna .Il favore del pubblico é una conferma del gradimento delle iniziative dell’Associazione fin dal primo anno della sua attività.